Trend Alert: cosa indossare ad Halloween?

La notte delle streghe si avvicina e con essa anche l’amletico dubbio: cosa mi metto? Ecco, perché ad Halloween il rischio di essere cheap è dietro l’angolo, immaginate il dramma di presentarvi al party con l’outfit più scontato, oppure, ancor peggio, ritrovarvi una con lo stesso abito nero un po’ sdrucito e lucido!

Halloween_fashion

L’obiettivo per quella notte (come per tutte le notti ovviamente) è essere favolose e stupire amici ed invitati al party nella maniera giusta, ma quindi, cosa indossare?

Le alternative sono varie e tutte sostanzialmente dipendono da una sola ed unica domanda: chi voglio essere per una serata di follia?

Noi di Wolford ci abbiamo pensato un po’ e abbiamo stilato una piccola classifica sui must-have di Halloween e anche qualche consiglio su cosa evitare ASSOLUTAMENTE!

In in in:

–       il total black, che vogliate essere una strega, una vampira o una dama dell’’800, in questa notte è assolutamente concesso!

Wolford_collant

–       collant sensuali, luminosi e particolari, noi ne abbiamo selezionato qualcuno per voi, total black o colorati, a rete o con motivi grafici; l’importante è osare!

Wolford_black_collant

–       Tacchi vertiginosi, avete mai visto una strega o un vampiro soffrire per i tacchi alti? Ovviamente no, sono sempre impeccabili e favolose nei loro stiletti tacco 12cm che slanciano la figura e si sa, conferiscono quell’aria da cattiva e tenebrosa, assolutamente necessaria per l’horror party dell’anno.

–       Make up scenico, poche volte l’anno potete indossare lunghissime ciglia finte, smokey eyes nei toni del nero, rossetto rosso sangue sbavato, canini sporgenti ed un’acconciatura favolosa ed appariscente!


Wolford_black

 

Out, out, out:

–       Abiti cortissimi e scollati, prima di essere streghe, zombie o creature magiche della notte, siamo donne e come tali l’eleganza è sempre fondamentale!

–       Collant danneggiati ed usurati, dobbiamo incutere timore non spaventare i presenti per il cattivo gusto!

 

Questa è la nostra “classifica”, ora non resta che correre a prepararsi per la notte delle streghe e dei fantasmi… dolcetto o scherzetto?